News & eventi

11.09.2017
Gran Premio di Misano-San Marino: Dancing in the rain

Vincere a Misano, nel Gran Premio di casa, è un'emozione grandissima. Farlo con una gara magistrale sotto l'acqua, senza sbavature, senza avversari lo è ancora di più. Romano Fenati, oggi, ha dimostrato qualcosa. Lui che, l'anno scorso, non partecipò a questa prova, lui che, su questa pista, bella e complicata, ha girato meno di altri, ha dimostrato di essere il pilota italiano più forte della sua classe. Prima vittoria e secondo podio a Misano per lui. Jules Danilo stava facendo la sua grande rimonta quando è incappato nella caduta di un altro pilota e, per evitarlo, ha pinzato troppo cadendo a sua volta. 

Romano Fenati: "Oggi restare in piedi non era facile ma la moto andava fortissimo e avevo un gran feeling che mi ha permesso di divertirmi. Questa è una vittoria speciale per me, per la squadra e per tutti i tifosi! L'inno di Mameli qua è un'emozione davvero unica". 

Jules Danilo: “Oggi stavo facendo una gran gara. Controllare la moto in queste condizioni di pista non era facile ma, dopo aver superato diversi piloti, mi sentivo sempre più a mio agio e il mio passo era buono. Purtroppo Antonelli è caduto davanti a me e, nel tentativo di evitarlo, sono caduto anche io". 

Fenati gara
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info